L’argomento più scottante, in tutti i sensi: il riscaldamento globale! Vigo di Fassa, 6 febbraio 2017 Ieri si è concluso il terzo ed ultimo giorno del Weekend Meteorologico a Vigo di Fassa. Come preannunciato, si è parlato di “Global Warming“, ovvero del “Cambiamento Climatico“. La giornata è iniziata con la proiezione del Film Documentario della National Geographic “Before the Flood” tradotto in Italiano “Punto di non ritorno“. Il film uscito

Nel nostro programma è prevista la proiezione del Film Documentario “Punto di non ritorno” – “Before the Flood” della National Geographic con Leonardo di Caprio Abbiamo avuto l’ok dalla National Geographic e dalla produzione del Film, la proiezione del documentario all’inzio del terzo giorno del nostro  Weekend Meteorologico, quando si parla appunto del “Riscaldamento Globale” ovvero del “Global Warming“. Dal regista premio Oscar Fisher Stevens e dall’attore premio Oscar e Messaggero

Uno degli effetti del climate change attuale è la riduzione massiccia dell’estensione e dello spessore della calotta glaciale artica. Il Polo Nord è un protagonista fondamentale del clima terrestre: la massa glaciale è in delicato equilibrio con le fasce delle medie latitudini; la loro interazione regola il flusso delle correnti atmosferiche dell’emisfero Nord, in cui si inseriscono le grandi figure di alta e bassa pressione, che governano il tempo meteorologico

Ieri sono usciti i dati ufficiali della Nasa sul riscaldamento globale e ci mostrano un trend che per tutto l’anno ci ha portato al dato che ormai sembrava scontato, ovvero l’anno più caldo di sempre, almeno da quando si misurano le temperature, sul nostro pianeta Tempo meteorologico e Clima, due concetti diversi, con due scale ben distinte: una descrizione istantanea delle condizioni atmosferiche il primo, un’analisi di anni, di decenni